legami indissolubili

Un amore puro: quello per la terra

L’uomo e le sue passioni, le tradizioni, sentimenti puri e antichi trasmessi nel tempo che legano, di generazione in generazione, le nostre famiglie al territorio. Ed ancora, la conoscenza e la maestria di pratiche antiche che oggi si fondono con la giuste dose di innovazione e sguardo al futuro.

È l’amore per il vino ad averci condotto fin qui, ove si apre e si inaugura una nuova fase della storia che racconta l’Azienda Agricola Francesco Radino.

I valori della nostra azienda

Valori attuali che si perdono nel tempo

Nel 1977 la famiglia Radino inaugurò a Milano “il Germoglio”, uno tra i primi centri ed esempi di alimentazione naturale. Un’innovazione totale per quegli anni, accolta con grande entusiasmo e curiosità.

Nel 2007, trent’anni dopo, forti di quella pionieristica esperienza, abbiamo ripreso con rinnovato entusiasmo ad occuparci della terra e delle sue produzioni.

I principi che ci guidano sono quelli di sempre: rispetto profondo per l’ambiente e per il nostro territorio, salvaguardia e tutela della salute di chi degusterà i nostri vini, costante impegno nel creare vini eccezionali.

Sono questi i valori in cui da sempre crediamo e che oggi più di ieri sono alla base del nostro lavoro quotidiano. Scoprili insieme a noi assaporando i nostri vini d’eccellenza.

Un legame profondo con le radici

Praticando l’agricoltura biologica, infatti, riduciamo al minimo il rilascio di residui nel terreno, nell’aria e nell’acqua, preservando la naturale fertilità dei suoli e salvaguardando la complessità dell’ecosistema.

È in queste cose che viviamo quotidianamente la massima espressione dell’amore per i frutti che la nostra terra ci dona grazie al lavoro.

I nostri terreni si trovano all’interno di un ecosistema straordinario, quello del Vulture, vulcano spento a nord-est della Basilicata, le cui pendici, formate da colate di lava, lapilli e ceneri, sono straordinariamente fertili e particolarmente vocate alla coltivazione dell’ulivo e della vite.

LE NOSTRE VIGNE, I NOSTRI VINI
Il Vulture, territorio straordinario

AGLIANICO

Nobile e Antico Vitigno

In antichità era chiamato Ellenico, originario della Tessaglia e portato a noi degli Eubei nell’VIII secolo a.C. In epoca Aragonese il nome muta in Aglianico e il Carlucci lo individua, a ragione, come il padre del mitico Falernum, di epoca romana. A bacca rossa, di maturazione tardiva, ha bucce spesse ricche di polifenoli e tannini, che ne esaltano l’austera componente aromatica. Adatto a un lungo invecchiamento, viene affinato in piccole botti di rovere per dominarne la forza e renderlo morbido e vellutato.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI VINI